Cronaca

Lotta agli incendi. I forestali: "Mezzi insufficienti per contrastare i roghi"

"Per contrastare gli incendi serve la prevenzione e la dura condanna dei responsabili". E' la presa di posizione del sindacato Fendres-Safor che rappresenta i dipendenti della Forestale. Critiche all'assessore dell'Ambiente: "I mezzi che abbiamo non sono sufficienti".



CAGLIARI - Il sindacato Fendres-Safor dice la sua sulla situazione di emergenza incendi che nella prima metà di luglio ha colpito la Sardegna. Devastanti queli nel Marghine, nella Marmilla, nel Sulcis. Le critiche riguardano il piano antincendi messo a punto dalla Regione. "Anche quest'anno - scrive il sindacato in una nota - vorremmo fare un appunto all'assessore dell'Ambiente in merito ai numeri 'dell'esercito' schierato dalla Regione Sardegna contro gli incendi, che senza fare controlli approfonditi possiamo tranquillamente affermare che sono come numero meno del 50% dichiarato, senza contare poi che si tratta di personale ultracinquantenne".

Per quanto riguarda i mezzi antincendio del Corpo "sarebbe meglio non parlarne visto che i pochi e ultimi mezzi acquistati dalla nostra Direzione Generale, Rover a due posti con modulo antincendio, tra l'altro assolutamente inidonei all'attività del corpo forestale sia per la sicurezza del personale che per l'attività operativa, sono un segno dello scollamento tra dirigenza e operatori. Per quanto riguarda i mezzi aerei - si legge nella nota -, nessuno compreso il nostro assessore si chiede come mai siano spariti gli elitanker, che per la morfologia del territorio e per la facilità nel rifornimento d'acqua avevano ottenuto ottimi risultati inarrivabili dai mezzi aerei attuali. Per non parlare dei tempi di arrivo dei Canadair, a supporto degli 11 elicotteri come ogni anno presi in affitto dalla Regione che poco possono nei grandi eventi, al punto che quest'anno in via sperimentale è stato affittato dal 15 luglio al 15 agosto un elicottero “pesante” che pare possa caricare fino a 4500 litri d'acqua oppure trasportare fino a 15 operatori".

"Se si continuerà a puntare solo ed esclusivamente sullo spegnimento - conclude il sindacato - e non si lavorerà seriamente sulla prevenzione e sulla investigazione per assicurare e punire i responsabili di queste orribili devastazioni, sarà una lotta impari".

 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it