Cronaca

Aggressione in piazza Matteotti. "Coordinatore di Noi con Salvini picchiato dai centri sociali"

Tensione nella piazza dove sono accampati decine di migranti. Volano urla e colpi, antifascisti contro un esponente del movimento leghista. "Ferito, è finito all'ospedale".



CAGLIARI - "Il coordinatore regionale di Noi con Salvini, Daniele Caruso, è stato inseguito e aggredito dai militanti dei centri sociali in piazza Matteotti. Sul posto erano presenti le forze di polizia, che hanno assistito all'accaduto. Caruso è stato portato al pronto soccorso in ambulanza". A comunicarlo, attraverso una nota, è la segreteria regionale del partito fedele alla Lega Nord e al suo leader nazionale, Matteo Salvini.

La piazza, dopo la rinuncia da parte dei salviniani a manifestare, è stata raggiunta da decine di antifascisti - rappresentati da diversi gruppi - per un "pranzo collettivo" insieme ai migranti che, ormai da settimane, vivono nell'area davanti al Comune di Cagliari, tra l'attesa e la speranza di potersi imbarcare su una nave che li porti via dall'Isola.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it