Cronaca

Non accetta la fine della relazione, 36enne brucia l'auto dell'ex compagna

Due incendi ai danni della stessa auto. Responsabile un 36enne di Nuoro che non aveva accettato la fine della relazione con la sua compagna.



Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Nuoro hanno eseguito, nella giornata di ieri 25 luglio, la misura cautelare dell’obbligo di firma nei confronti di P.P., classe 80, residente ad Orotelli, ma di fatto domiciliato a Nuoro.

L'uomo, nell’agosto dello scorso anno, si è reso responsabile di due incendi ai danni dell’autovettura della sua ex compagna, parcheggiata a Nuoro in via Martiri della Libertà, all’interno del cortile della sua abitazione. In entrambe le circostanze, il 36enne avrebbe agito a notte fonda, verso le ore 3 circa, avvalendosi della complicità di due suoi conoscenti, che lo avrebbero coperto mentre cospargeva di liquido infiammabile l’autovettura Citroen C1 della donna.

Inoltre, P.P., non avendo accettato la fine della sua relazione amorosa con la ragazza, l’avrebbe perseguitata indirizzandole, tramite sms, varie minacce di violenza.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it