Cronaca

Nuoro, ragazza perseguitata per mesi e costretta a lasciare il lavoro

Persecuzioni continue e molestie costringono una ragazza a cambiare posto di lavoro. Succede a Nuoro, vittima una ragazza straniera. Divieto di avvicinamento per un ragazzo di 36 anni.



NUORO -  Gli agenti della squadra mobile della questura di Nuoro hanno imposto a un giovane residente a Siniscola, accusato di atti persecutori nei confronti di una giovane cittadina straniera, un divieto di avvicinamento.

La vittima, più volte costretta a trasferirsi e a lasciare il posto di lavoro per sottrarsi alle gravi molestie del 36enne, ha subito diverse minacce estese anche agli amici e ai propri datori di lavoro. Centinaia i tentativi di approccio subiti dalla giovane tramite l’uso del telefono e degli sms. 

 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it