Cronaca

Estate di controlli serrati al Poetto. Multe a venditori abusivi e motociclisti indisciplinati

Il lungomare di Cagliari terra di ambulanti irregolari e scooter parcheggiati sopra aree verdi e marciapiedi. La Municipale stacca molte sanzioni, dai 200 ai 1032 euro.



CAGLIARI - Prosegue costantemente il servizio di vigilanza e prevenzione della polizia Municipale lungo il litorale cagliaritano. Anche nell'ultima settimana di luglio sono stati effettuati controlli giornalieri sull'arenile nel tratto che dal confine con Quartu Sant'Elena si estende sino all'altezza di Marina Piccola. Controlli anche a Calamosca ed in particolare nella zona interdetta. E fioccano multe salatissime.

Sull'arenile sono stati controllati diversi ambulanti tra i quali alcuni sono risultati regolarmente autorizzati, altri con poca merce che alla vista degli agenti se la sono data a gambe levate. Altri irregolari, fermati dagli agenti, devono pagare una multa da 1032 euro a testa. Sanzioni anche durante i controlli nel costone roccioso interdetto di Calamosca interdetto: sanzione da 200 euro per un gruppo di bagnanti. Diverse le violazioni riscontrate lungo la strada del lungomare: in particolare moto e scooter in sosta negli spazi verdi della nuova area pedonale o sui marciapiedi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it