Cronaca

Cagliari, 40enne accoltellato. Incolpa uno straniero ma è stata la moglie

Accoltellato dalla moglie per questioni sentimentali dà la colpa a uno straniero. E' successo a Cagliari, protagonista della vicenda un uomo di 40 anni e la compagna con la quale era in lite da diversi mesi.



CAGLIARI - Una donna 32enne di Cagliari denunciata per lesioni personali aggravate nei confronti del marito. Tutto è iniziato il pomeriggio del 28 luglio quando gli agenti della polizia hanno raggiunto il pronto soccorso dell’Ospedale “Brotzu” dove era stata segnalata una persona ferita da arma da taglio. I poliziotti hanno identificato la vittima, 40enne di Cagliari, che ha riferito loro che verso l'una e mezza del pomeriggio, mentre percorreva via Roma, era stato avvicinato da un ragazzo di colore che gli chiedeva delle monete. Alla risposta negativa, lo straniero l'avrebbe ferito al collo con un coltello per poi scappare mentre lui veniva subito soccorso dal cugino.

I poliziotti nel cercare di ricostruire la dinamica dell’aggressione hanno ascoltato anche la versione del cugino ma le due storie risultavano discordanti. Messa alle strette la vittima ha raccontato che a colpirlo con un coltello da cucina era stata la moglie con la quale era in lite da diversi mesi per questioni sentimentali legati a presunti tradimenti.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it