Cronaca

Mulinu Becciu, colpi di pistola in un palazzo. Ferito un ragazzino 12enne

Colpi di pistola all'interno di un palazzo a Mulinu Becciu, quartiere alla periferia di Cagliari. Arrestato un 26enne per tentato omicidio. Tutto sarebbe partito da una lite, ferito lievemente un ragazzino di 12 anni.



CAGLIARI - Durante il pomeriggio di ieri, gli investigatori della Quarta Sezione della Squadra Mobile, si sono recati in via Pier della Francesca, dove era stata segnalata una sparatoria all’interno di un palazzo. Gli agenti, con non poche difficoltà dovute alla diffidenza ed alla paura dei residenti, sono riusciti a ricostruire il grave episodio che ha coinvolto involontariamente un bambino di 12 anni rimasto lievemente ferito. 

In manette è finito A.M 26enne già noto alle forze dell’ordine. Per sua stessa ammissione, al culmine di una serie di liti che si protraevano da tempo con un suo coetaneo, l'uomo aveva deciso di regolare i conti utilizzando una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa. Il grilletto è stato premuto due volte, fortunatamente mancando il bersaglio. L'uomo si è poi scagliato con violenza contro la vittima colpendola più volte con il calcio della pistola.

Nella circostanza, si legge in una nota della questura, è rimasto ferito in modo molto lieve un ragazzino di 12 anni: è stato colpito di striscio sulla gamba da alcune schegge vaganti provocate dalla frammentazione dei proiettili finiti sul pianerottolo della scala. Se la caverà con qualche giorno di cure.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it