Cronaca

Rubano cellulare e soldi da un furgone. Cagliari, arrestati 3 migranti

Dopo aver forzato il finestrino di un camion, hanno rubato una borsa. Tutti algerini sbarcati nell'Isola, alloggiavano in un albergo. Sono stati bloccati dagli agenti della squadra volante.



CAGLIARI - Rapina in pieno giorno in centro città: in via Bacaredda, tre giovani algerini, M.A. di 23 anni, I.C. di diciotto e M.T., 22enne, sono stati beccati dagli agenti della squadra mobile e della squadra volante poco dopo aver commesso una rapina. I tre, approfittando di un finestrino non del tutto chiuso, hanno preso una borsa poggiata su uno dei sedili di un camion. All'interno, un cellulare e un portafogli con quindici euro, oltre a documenti. Due di loro si sono subito allontanati, mentre il terzo ha cercato di raggiungere un autbus.

Gli agenti, grazie alla descrizione fornita dal proprietario del furgone, sono risaliti velocemente alla banda di rapinatori. Le indagini hanno permesso di scoprire che i tre dividevano una stanza in un albergo che li ospitava dopo il loro arrivo in Sardegna, avvenuto lo scorso diciotto agosto. Adesso si devono difendere, davanti al giudice, dall'accusa di furto.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it