Cronaca

Passeggia per le vie del centro armato di fucile subacqueo. Ennesima denuncia per un 31enne

Il fatto accaduto a Sassari, per l'uomo scatta la denuncia, e non Ŕ la prima volta. I poliziotti lo bloccano mentre gira per le strade con in mano l'arma.



SASSARI - Stava tranquillamente passeggiando per le vie del centro con un fucile per la pesca subacquea armato di fiocina, ma è stato fermato dagli agenti di una pattuglia delle volanti. Non sono state sufficienti le spiegazioni che il 31enne sassarese, con precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, ha dato agli agenti, che hanno provveduto subito a porre sotto sequestro l’arma impropria, custodendola all’interno dell’auto di servizio. 

Il giovane, in compagnia di un amico al momento del controllo, ha infatti dichiarato di voler andare a pesca ma di averci ripensato e di voler restituire il fucile al proprio genitore. La versione fornita dal giovane non ha convinto gli agenti che hanno proceduto nei suoi confronti per il reato di possesso ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere, visto che al momento del fermo oltre al fucile non aveva altra attrezzatura idonea per pesca subacquea. Durante l’attività è stato inoltre accertato che il giovane, oltre agli altri precedenti di polizia, era destinatario del provvedimento dell’avviso orale emesso dal questore del capoluogo turritano.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it