Cronaca

Cagliari, massaggi con sesso nel centro benessere cinese. Sigilli dei carabinieri

Attività molto fiorente quella svolta nella struttura "Tuina" di via Nuoro, a pochi metri dalla stazione dei militari. Un continuo via vai di uomini ha creato sospetto, le massaggiatrici trovate mezzo nude.



CAGLIARI - I massaggi per ritrovare il benessere? Un paravento, la vera "gioia" per la clientela - praticamente tutta maschile - arrivava da tutta una serie di extra di natura sessuale. I metri quadri del centro massaggi "Tuina", in via Nuoro (nella stessa via si trova la stazione dei militari di Villanova), erano stati trasformati già da tempo in un bordello privato. È quanto emerge dal blitz compiuto dai carabinieri del Nas nel locale, gestito da cinesi. I proprietari sono stati trovati sprovvisti dell'autorizzazione a svolgere massaggi, così come non è stato trovato nessun carteggio che giustificasse la presenza di determinati attrezzi. Ma sono stati gli accertamenti svolti dai militari a far calare il velo sulle attività tutt'altro che ortodosse. 

Durante il controllo a sorpresa sono stati interrogati i clienti presenti nelle stanze del centro e identificare tutti i lavoratori e le lavoratrici all'opera. Un'operazione che si è resa necessaria dopo che in tanti hanno notato un intenso via vai di clienti, tutti uomini, con il centro massaggi aperto fino a tarda notte. L'abbigliamento delle dipendenti, inoltre, non era quello tipico di esperte di massaggi, anzi: i vestiti erano piuttosto succinti. Tutti motivi che hanno spinto i militari a mettere i sigilli alla struttura. Per chi la gestiva, sicuramente, scatteranno multe salatissime. In attesa degli sviluppi delle indagini.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it