Cronaca

Nule, auto sulla folla durante la festa di paese

Auto sulla folla nella notte a Nule, provincia di Sassari. Durante i festeggiamenti per la festa patronale una Fiat Panda è piombata su un gruppo di almeno trenta persone. Il conducente una volta sceso dall'auto sarebbe stato aggredito e accoltellato. È stato portato in ospedale così come le diverse persone investite. I carabinieri indagano, all'origine di tutto forse un malore o il troppo alcol bevuto dal guidatore.



Tragedia nella notte e strage sfiorata a Nule (Sassari), paese barbaricino al confine con la provincia di Nuoro, nel corso della festa paesana di Santa Maria Bambina. Verso l'una e mezza un veterinario  di 43enne di Orune (Nuoro), forse ubriaco, è salito sulla sua Fiat Panda ed è piombato sula folla dopo aver imboccato via Roma, la strada principale dov'era in corso la festa, investendo i passanti. Sono bastati pochi secondi per travolgere la folla e le bancarelle sistemate sulla strada, provocando una trentina di feriti.  

L'uomo è stato bloccato e, una volta sceso dall'auto, è stato pestato e accoltellato con quattro fendenti all'addome, ma è sfuggito miracolosamente al linciaggio. Il 43enne è attualmente ricoverato all'ospedale San Francesco di Nuoro, mentre i feriti risultano al momento 30, ricoverati fra gli ospedali di Nuoro, Ozieri e Sassari.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Bono di Benettuti e la volante della polizia del Commissariato di Ozieri, mentre il veterinario è piantonato in ospedale in stato di fermo. Non si esclude nessuna ipotesi, anche se la più accreditata è quella delle condizioni psicofisiche dovute all'eccesso di alcol. Tutte le piste sono al vaglio dei carabinieri.  

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it