Cronaca

Vuole soldi per la droga e picchia la madre. Cagliari, 26enne in manette

Colpi e minacce a chi l'ha messa al mondo per poter avere il denaro per comprarsi le dosi, un refrain che andava avanti da mesi. Protagonista degli orribili gesti una ragazza con precedenti penali. La polizia l'ha arrestata dopo l'ennesima aggressione.



CAGLIARI - Una situazione folle che andava avanti da tanti, troppi mesi. Le richieste continue di denaro all'anziana madre e per poter acqusitare la droga: e, all'eventuale rifiuto, giù minacce e, soprattutto, colpi. È stato necessario l'intervento di una pattuglia della polizia per mettere la parola fine alle angherie. L'sos è scattato dall'abitazione della vittima, nel quartiere di San Benedetto, nel cuore della notte. La figlia, visibilmente su di giri, stava strattonando e minacciando la madre, che si era rifiutata un'altra volta di prestarle dei soldi.

Gli agenti hanno bloccato a fatica la ragazza, che è stata arrestata e rinchiusa nelle camere di sicurezza in attesa del processo con rito direttissimo. Davanti al giudice dovrà difendersi dalle accuse di maltrattamenti in famiglia e di aver minacciato i poliziotti.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it