Cronaca

Sparatoria al mercatino di Senorbì. Catturato l'80enne che ha ferito il "rivale"

I carabinieri trovano Umberto Pintus in casa sua, a Sant'Andrea Frius. Non si trova la pistola usata per ferire un 65enne per un litigio legato ai confini di un terreno. La vittima è in prognosi riservata.



SENORBÌ (CA) - Il pensionato 80enne che ha sparato al "rivale" 65enne, durante il mercatino settimanale di Senorbì - e davanti a molti testimoni - è stato catturato dai carabinieri della compagnia di Dolianova, supportati anche dai colleghi a bordo di un elicottero, dopo un'intera giornata di ricerche. Il nonnino sparatore era tornato a casa sua, a Sant'Andrea Frius. I militari non hanno recuperato la pistola utilizzata per ferire all'orecchio sinistro Giovanni Carta, di Suelli: Pintus ha detto di averla buttata nelle campagne durante la fuga.

L'aggressore, su ordine del pm, Diana Lecca, è finito agli arresti domicliari, in attesa di vedersela davanti al giudice. La vittima, ricoverata all'ospedale cagliaritano Santissima Trinità, non è in pericolo di vita ma i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it