Cronaca

Marijuana venduta fuori dalle scuole. Banda di giovanissimi spacciatori nel sacco a Nuoro

Tre minorenni beccati dalla polizia fuori dagli istituti di piazza Costituzione, nelle tasche avevano 19 involucri di erba e 250 euro. ╚ l'ennesimo caso che vede coinvolti ragazzini nel giro dello spaccio.



NUORO - Tre minorenni denunciati per spaccio di droga fuori dalle scuole del capoluogo barbaricino. L'azione della polizia, intensificata in quest'inizio anno scolastico, continua a dare i suoi frutti. Nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, volutamente implementati dal questore di Nuoro, Massimo Alberto Colucci, in occasione della recente apertura delle scuole e finalizzati a prevenire e reprimere il crescente fenomeno della cessione degli stupefacenti tra i giovanissimi, gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, dopo una segnalazione anonima giunta al 113, hanno individuato e sorpreso, in via Costituzione, fuori dalle scuole, i 3 ragazzi in possesso di circa 150 grammi di marijuana, contenuti all’interno di una busta di plastica della spesa e di un barattolo, nonché in 19 piccoli involucri di plastica suddivisi in dosi pronte allo spaccio. Sono stati, inoltre, rinvenuti un bilancino di precisione per pesare la sostanza e la somma di 250 euro in contanti, opportunamente sequestrati.

I servizi di controllo del territorio saranno espletati e garantiti per l’intero anno scolastico al fine di reprimere questo increscioso fenomeno che interessa oramai ragazzi sempre più giovani, anche alunni delle scuole medie. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it