Cronaca

Mesi di violenze all'anziana madre disabile e alle sorelle. Sassari, 41enne nei guai

Terrore continuo tra le 4 mura di casa, l'uomo era finito nel doppio vortice di alcol e droga. Minacce, con tanto di coltello, anche all'ex moglie. Interviene la polizia, non potrÓ pi¨ vivere sotto lo stesso tetto dei parenti.



SASSARI - Un fiume di violenza e follia, alimentato dall'abuso di alcol e droga. La vita di una famiglia sassarese, da tempo, era stata messa sotto scacco dai comportamenti di un 41enne. Che non si è mai bloccato nella sua spirale di maltrattamenti, nemmeno davanti alla madre, disabile e costretta a vivere perennemente sopra una carrozzina. Anche lei, da mesi, è stata bersagliata dalle minacce del figlio. Stesso discorso per le sorelle. Fino a portarle allo sfinimento e ad una prostrazione, nei suoi confronti, psico-fisica.

E da tempo i poliziotti, dopo numerose segnalazioni, hanno cercato di riportare l'ordine. Ma l'ennesimo episodio di violenza ha fatto scattare la misura cautelare dell'allontamento dal tetto familiare: il 41enne ha dovuto fare le valigie e si dovrà tenere a debita distanza dalle sue parenti più strette. Qualche mese fa, aveva puntato contor la sua ex moglie un coltello, facendole vivere infiniti istanti di terrore.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it