Cronaca

Entrano di nascosto in farmacia e rubano soldi e cellulare. Arrestata coppia di migranti minori

Il furto avvenuto in una farmacia a Cagliari, in viale Trieste. I due, algerini, dopo essere entrati dalla porta sul retro, hanno svuotato la borsetta della titolare. Sono stati accompagnati in un centro d'accoglienza.



CAGLIARI - Rapina in una farmacia di viale Trieste, protagonisti due minori algerini arrivati da poco in Sardegna. Uno dei due ha fatto da palo mentre il "collega" è penetrato nell'attività commerciale da una porta sul retro, puntando subito l'attenzione sulla borsetta della titolare. Dopo essere riuscito a prendere portafoglio e cellulare, la farmacista l'ha sorpreso, cercando di bloccarlo. Ma il giovanissimo è riuscito a fuggire, insieme al complice.

Sul posto è piombata una volante della polizia, gli agenti sono riusciti a bloccare uno dei due ladri seduto su una panchina. Gli agenti hanno faticato non poco per far vuotare il sacco al migrante: in seguito a un controllo all'interno della struttura nella quale erano ospitati entrambi, i poliziotti sono riusciti a recuperare la refurtiva. Sono stati entrambi arrestati e, in quanto minori, sono stati accompagnati in un centro d'accoglienza.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it