Cronaca

Scossa fortissima nel Centro Italia. Epicentro tra Perugia e Macerata, magnitudo 6.1

La terra continua a tremare, il sisma sentito anche a Roma e fino a Bolzano. Gente in strada e nel panico nei Comuni dell'Umbria, ci sono nuovi crolli. A Norcia crolla la basilica, in azione i soccorsi.



ROMA - Il terremoto avvertito poco dopo le 7:40 di questa mattina, secondo l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha raggiunto una magnitudo 6,1, con epicentro alla profondità di circa 10 chilometri tra Perugia e Macerata. Già numerose, e ancora in corso, le scosse successive, in corso le prime verifiche dei Vigili del fuoco.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it