Cronaca

Razzia di conigli da un allevamento di Settimo San Pietro. Sgominata coppia di ladri giovanissimi

Un 21enne e un 23enne rubano decine di animali e cercano di fuggire dopo averli chiusi dentro dei sacchi. I carabinieri riescono a intercettarli, nasce una collutazione. I due finiscono in manette.



SETTIMO SAN PIETRO (CA) - Hanno rinchiuso dentro dei sacchi quattordici conigli e un tacchino vivi, poi hanno tentato la fuga per i campi. Provvidenziale l'intervento di una pattuglia dei carabinieri, i due sono finiti in manette. N.P., 21enne di Maracalagonis, e A.M., 21enne di Sinnai, entrambi disoccupati, hanno fatto una "trasferta-furto" a Settimo San Pietro e, dopo essere penetrati nell'azienda agricola di un 77enne, hanno fatto razzia di animali.

Ma i ladri sono stati intercettati da una pattuglia dei carabinieri. È nata una collutazione, uno dei militari è rimasto ferito, ma alla fine sono scattate le manette ai polsi dei due giovanissimi malviventi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it