Cronaca

2 anni e mezzo di colpi e serie minacce di morte. Donna in salvo a Quartucciu, arrestato l'ex compagno

Un 28enne finisce in carcere dopo l'ennesimo maltrattamento nei confronti dell'ex compagna. Quando era incinta, l'uomo ha cercato di strozzarla, e la donna ha perso il bimbo che teneva nel grembo. Numerose le volte in cui l'ha minacciata con una pistola.



QUARTU SANT'ELENA (CA) - Due anni di continue angherie: calci e pugni, minacce con la pistola e tentativi di uccisione. La vittima, una donna di Quartucciu, aveva nel suo compagno un terribile carnefice. L'uomo, un 28enne, ha cercato di strozzarla mentre lei era incinta. La gravidanza, al terzo mese, si è improvvisamente interrotta: la donna, dopo aver perso il feto, aveva abbandonato il compagno violento. Ma lui aveva continuato a tormentarla, tra messaggi e telefonate intrisi di minacce di morte contro di lei e i suoi familiari, questo il tono di alcune conversazioni, fortunatamente per la donna avvenute attraverso il cellulare.

La vittima, più volte, era finita in ospedale a causa delle lesioni subite. Lo scorso mese di agosto il questore di Caglairi aveva emesso un provvedimento di ammonimento nei confronti del ragazzo, che però non ha dato l’esito sperato, in quanto lo stesso ha continuato a perseguitare la giovane. In particolare, lo scorso mese di ottobre, con la propria automobile, ha affiancato l’auto della sua ex convivente, che si trovava in compagnia della sorella, del cognato e dei due figli minori della coppia, tentando di colpire il loro mezzo con brusche manovre e urlando minacce di morte al loro indirizzo. L'uomo si trova rinchiuso in carcere, e deve rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, minacce e possesso ingiustificato di armi. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it