Cronaca

Teulada, Porto Pino e Sant'Antioco: nuovi sbarchi di migranti. "Centinaia di arrivi"

Le coste del Sulcis continuano ad essere un punto di approdo tra i preferiti da parte degli stranieri. Alcune barche sarebbero riuscite ad attraccare ancora all'interno del poligono militare. "Almeno 130 persone hanno toccato terra".



TEULADA - Nuovi sbarchi di migranti nel Sulcis. Le coste occidentali della Sardegna sembrano essere diventate il punto finale di una navigazione che inizia da quelle nordafricane. Da Teulada a Porto Pino a Sant'Antioco. I nuovi migranti arrivati, via mare, nell'Isola, sarebbero già sotto il controllo di polizia e carabinieri. "Centinaia di migranti stanno sbarcando sulle coste del Sulcis. Decine di barche autogestite stanno approdando nelle spiagge di Teulada e Porto Pino". A dirlo il deputato e leader sardo di Unidos, Mauro Pili, che rende pubblica anche una fotografia degli stranieri, una volta giunti sulla terraferma.

"Ci sono stati già diversi sbarchi, al momento a terra sarebbero giunti già 130 migranti. Ne sono arrivati al porto di Teulada all'interno del poligono a Porto Pino e a Sant'antioco. Sul posto stanno convergendo numerose pattuglie di carabinieri e polizia".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it