Cronaca

Furti in appartamento e ricettazione. 3 rom "espulsi" da Nuoro

Il questore, Massimo Colucci, firma i fogli di via: coinvolte tre persone residenti nel campo nomadi di Sassari. Sono loro ad aver svaligiato, negli ultimi mesi, molte case. I malviventi bloccati a bordo di un camper parcheggiato fuori da un supermercato.



NUORO - Il questore del capoluogo barbaricino, Massimo Alberto Colucci, ha emesso altri tre provvedimenti di foglio di via obbligatorio per tre cittadini di nazionalità rom, tutti provenienti dal campo nomadi di Sassari. In particolare, gli agenti delle volanti della questura di Nuoro, nell’ambito del rafforzato servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione di reati predatori anche in considerazione delle imminenti festività natalizie, hanno fermato per l’identificazione due cittadini di nazionalità rom a bordo di un camper, parcheggiato all’interno dell’area di parcheggio di un supermercato di questo capoluogo, nonché di altri cinque cittadini della stessa etnia a bordo di un Mercedes parcato nell’area di sosta di altro locale commerciale.

Il tentativo dei 7 stranieri di sottrarsi alle operazioni di polizia ha attirato l’attenzione degli agenti che hanno provveduto a fermarli, riscontrando anomalie nei loro documenti di riconoscimento. Una volta accompagnati in questura per espletare gli accertamenti del caso sono emersi per tre di loro precedenti specifici per furto in appartamento e ricettazione. Pertanto, in considerazione di tali precedenti, della loro presenza ingiustificata presso i locali centri commerciali nonché del loro tentativo di sottrarsi ai controlli di polizia si è proceduto all’adozione dei tre provvedimenti di allontanamento dal comune di Nuoro con divieto di farvi rientro per tre anni.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it