Cronaca

Maxi sbarco di migranti in Sardegna. 854 in arrivo al porto di Cagliari, emergenza-posti

La nave Diciotti della Guardia costiera in navigazione verso lo scalo del capoluogo sardo. Sopra, centinaia di stranieri salvati al largo delle coste della Libia. A bordo anche dei cadaveri.



CAGLIARI - Ottocentocinquantaquattro migranti, e anche alcuni cadaveri, stanno per arrivare nel porto del capoluogo sardo. I "disperati del mare" sono una parte consistente di quasi 1200 salvati al largo delle coste libiche. Gli stranieri, a bordo di gommoni, sono stati soccorsi durante undici operazioni. Il loro sbarco è previsto nel primo pomeriggio di martedì 13 dicembre, al molo Ichnusa.

La prefettura, insieme ad altre realtà in campo, è all'opera per predisporre a puntino la già oliata macchina dell'accoglienza, all'interno della quale rientrano anche le visite mediche e di identificazione. I migranti sono destinati a restare nell'Isola per un lasso di tempo non definito. E, con i pochi centri presenti dove ospitari, è pronta a riesplodere l'emergenza. / Foto archivio

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it