Cronaca

Ladre "vanitose". Rubano profumi e vestiti: arrestate, chiedono di truccarsi prima del fotosegnalamento

Succede a Carbonia. Una 34enne e una 46enne vengono bloccate dopo un furto in un negozio nella zona commerciale della città mineraria. In caserma, prima delle foto di rito, rossetto e fondotinta "per uscire meglio".



CARBONIA - Una rapina, due arresti e una richiesta molto particolare fatta ai carabinieri. C'è una punta di comicità all'interno di una classica notizia di cronaca. Coinvolte una 34enne e una 46enne, entrambe pregiudicate. La più giovane è stata notata e riconosciuta da un sottufficiale del nucleo operativo dei militari della città sulcitana mentre, senza troppi complimenti, era impegnata a fare incetta di capi di abbigliamento in un negozio del centro. Accanto a lei l'altra arrestata, che ha utilizzato la propria borsetta per nascondere la refurtiva. 

Le due sono state bloccate fuori dal negozio, grazie all'intervento di una pattuglia dei carabinieri, allertati dal sottufficiale. Il valore della merce supera i 1000 euro. La coppia di ladre è stata portata in caserma. Lì la richiesta "folle": prima del fotosegnalamento hanno esplicitamente chiesto di potersi truccare "per uscire meglio". Di sicuro non dalle loro abitazioni, visto che il giudice ha deciso per loro, in attesa del processo, gli arresti domiciliari. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it