Cronaca

Maltempo, allerta rossa di 34 ore confermata in Ogliastra. Criticità elevata nelle zone costiere dell'Isola

Codice massimo di allarme nell'area Flumendosa-Flumineddu, guardia alta anche nel Campidano e Iglesiente. Rischio nubifragi da Villasimius a Teulada. La Protezione Civile segue passo dopo passo l'evolversi della situazione.



Resta confermato il codice rosso nella zona Flumendosa-Flumineddu (Ogliastra). Lo riporta l'ultimo bollettino di criticità diramato dal centro funzionale decentrato della Protezione Civile. Dalle 14 di lunedì diciannove dicembre le zone Iglesiente e Campidano sono declassate a criticità arancione per rischio idrogeologico e idraulico. Resta arancione il codice per la zona Gallura. Tuttavia la Protezione Civile avvisa che fenomeni intensi potrebbero verificarsi nei Comuni costieri da Teulada a Villasimius. Codice giallo per il resto dell'Isola. La Protezione Civile invita i cittadini a mantenere alto il livello di prudenza in quanto i fenomeni previsti non devono essere sottovalutati.

CONDIZIONI METEO AVVERSE - In questi casi si invita la popolazione alla massima prudenza se ci si trova alla guida di un'automobile o di un motoveicolo; evitare i passaggi in sottovie e sottopassi, in quanto potrebbero allagarsi anche repentinamente. Inoltre è opportuno moderare la velocità del mezzo a causa della ridotta visibilità e dell'asfalto reso scivoloso dalla pioggia, allungandosi in tal modo gli spazi di frenata. Effettuare una sosta in piazzola o in luogo sicuro durante le fasi più intense dell'evento. A Cagliari, intanto, il Comune avvisa che l'allerta passa da quella massima, rossa, a quella subito meno grave, arancione.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it