Cronaca

Terrorismo, in Turchia ucciso l'ambasciatore russo. Sparatoria in centro islamico in Svizzera, 3 feriti

Attacco armato nella capitale turca, un killer spara al rappresentante di Mosca in vista ufficiale, poi urla "giustizia per Aleppo". Ucciso dalla polizia. A zurigo attentatore fa fuoco in una moschea.



L'ambasciatore russo ad Ankara, Andrey Karlov, è stato ucciso in un attacco armato nella capitale turca. A confermare la notizia è il ministero degli Esteri di Mosca. La portavoce Maria Zakharova, citata dall'agenzia di stampa russa Tass, ha confermato che il diplomatico è morto per le ferite riportate nell'attacco nella capitale turca. Karlov è stato raggiunto da colpi d'arma da fuocomentre era impegnato in un discorso durante una mostra ad Ankara e le sue condizioni erano da subito apparse molto gravi. Il ministero degli Esteri russo lo ha definito "un atto terroristico". La polizia turca ha ucciso l'attentatore.

Una sparatoria è avvenuta nel centro islamico di Zurigo situato vicino alla stazione centrale. Secondo le prime indicazioni fornite all'ats dalla polizia municipale, tre persone sono rimaste ferite e l'autore è in fuga.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it