Cronaca

Cagliari in festa per Capodanno, si balla in cinque piazze

Cinque piazze per cinque appuntamenti, musica in tutta la città e giochi di luce per salutare il 2016 e festeggiare l'arrivo del 2017.



Cagliari conferma la scelta ormai consolidata del Capodanno diffuso, con generi musicali e spettacoli per tutti i gusti e tutte le età: dal surf rock al jazz manouche, dallo swing al soul passando per il funky, dalle cover alle contaminazioni tra musica elettronica e pop sino ai diversi stili dei dj set in programma dopo gli auguri della mezzanotte.  Se n’è parlato questa mattina in una conferenza stampa che si è svolta nella Sala del Retablo al secondo piano del Municipio di via Roma.

È il sindaco ad aprire l'incontro con i giornalisti. Massimo Zedda sottolinea la filosofia del calendario che ha come filo conduttore il “Capodanno per tutti”, cittadini e turisti, che potranno “scegliere il luogo e il genere musicale che più piace”.

Tutto accompagnato dalle video installazioni che faranno da cornice agli spazi e agli artisti sul palco. L'obiettivo, anche in questa edizione, è quello di proporre a tutti coloro che vorranno trascorrere le ultime ore dell'anno a Cagliari una atmosfera coinvolgente e colorata nelle diverse piazze che diventeranno palcoscenici della città: piazza Yenne e il Largo Carlo Felice, piazza Savoia nel quartiere Marina, il Bastione di Santa Croce in Castello e piazza San Giacomo a Villanova.

L'assessora alle Attività produttive e Turismo Marzia Cilloccu ha annunciato una novità: "Quest'anno anche Pirri è coinvolta negli eventi di Capodanno”. Il 31 dicembre la piazza Italia ospiterà la serata musicale a partire dalle 21,30. Alle 22,30 il concerto di Mambo Django e, a seguire, dj set fino alla una e mezza. Piena anche la soddisfazione del presidente della Municipalità Paolo Secci che durante la conferenza stampa ha ricordato alcuni altri importanti appuntamenti per le festività natalizie tra cui la possibilità di visitare le case campidanesi e la maratonina di Pirri.

Gli appuntamenti. Nella piazza San Giacomo, ha spiegato andrà in scena il live di Mudras Quartet featuring Denise Gueye e Zimbra (dj set) . I Monaci del Surf e Madh si esibiranno invece piazza Yenne. Il Bastione Santa Croce ospiterà il live di Beat Street e il dj set di Fabio Leoni. Adele Grandulli Vintage Evolution Quartet sarà in piazza Savoia con Daniele Diaz (dj set). A Pirri, in piazza Italia ci sarà Mambo Django (live) e Alessandro Diomedi (dj set). Alla base delle video installazioni c'è invece il concetto di materia come punto di partenza per riscoprire gli aspetti più profondi della nostra cultura e gli intrecci tra tradizione, arte e contemporaneità.

Gli spazi saranno illuminati sulla base di quattro percorsi. La Torre dell'Elefante e il suo rapporto col tempo condurranno in un viaggio nelle trasformazioni, nel cambiamento e nell’evoluzione della materia. Il Bastione di Santa Croce costituirà lo scenario dedicato all'immaginario e alla connessione tra materia e arte. In piazza San Giacomo sarà protagonista il rapporto tra la luce , il culto e la tradizione attraverso gli elementi fisici che circondano lo spazio. In piazza Savoia il concetto dell’essenza della materia sarà sviluppato attraverso l'analisi luminosa dei mutamenti e dell'evoluzione delle relazioni tra le persone.

Inoltre il 28 dicembre nella piazza Costituzione, ha spiegato Davide Catinari dell'organizzazione Vox Day, si esibirà (alle 19) il Coro ragazzi Franca Devinu. Giovedì 29 ci sarà invece lo spettacolo Burattini Anima e Coru Is Mascareddas all'Anfiteatro Parco Vetreria (Pirri) a partire dalle 4 del pomeriggio. E venerdì 30, nella piazza Yenne e in piazza Garibaldi, lo spettacolo itinerante Marching band Sugumambu, dalle 19.

La notte di Capodanno, nelle strade dei festeggiamenti saranno allestiti dei Corner di trucco artistico a cura di Katia Mossa. Non mancheranno giocolieri e gli animatori di Circus MaccusInoltre e le animazioni poetiche – lifters negli ascensori Santa Chiara e viale Regina Elena.

Nell'ambito delle iniziative organizzate in occasione delle festività, hanno ricordato il sindaco Zedda e l'assessora Cilloccu, importanti anche i 3 appuntamenti in programma per gli over 65 nella notte di San Silvestro: 200 le persone che potranno partecipare a ciascuno delle tre feste che si svolgeranno dalle 18 all'una del mattino per salutare l'arrivo del nuovo anno. I cenoni saranno ospitati negli oratori delle parrocchie di San Massimiliano Kolbe, di San Pio X e di San Gregorio Magno a Pirri. Per i partecipanti che non possono raggiungere le sedi con mezzi propri è previsto anche il servizio di trasporto da e per casa, garantito durante tutta la durata della serata (prenotazioni per la cena e per l'eventuale servizio di trasporto ai numeri 070288627 e 3497240021).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it