Cronaca

Alluminio e manganese, acqua non potabile a Olbia. Il sindaco firma l'ordinanza

L'oro blu che esce dai rubinetti di quasi 60mila abitanti non si può utilizzare per bere e lavare cibi. C'è una forte contaminazione di metalli pesanti, con conseguente aumento di torbidità.



OLBIA - L’acqua a Olbia non è potabile. Un’ordinanza firmata dal sindaco, Settimo Nizzi, vieta l’utilizzo ai fini alimentari. Ci sono gli esami effettuati da Abbanoa a far scattare le misure d'emergenza: il gestore unico delle acque ha certificato il superamento dei parametri di torbidità, alluminio e manganese.

Possibile utilizzare l'acqua solo per l’igiene della persona e della casa.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it