Cronaca

Primo sbarco di migranti del 2017. Quindici algerini arrivati e bloccati a Sant'Antioco

Anno nuovo ma solito refrain: il Sulcis continua ad essere una meta prediletta per gli arrivi di extracomunitari. Un gruppo di uomini notati da alcuni cittadini e raggiunti, dopo lo sbarco, dalla polizia. Trasferiti nei centri d'accoglienza isolani.



CAGLIARI - Il sud della Sardegna continua a rappresentare il punto di arrivo di una rotta marina molto "frequentata" dai migranti. E, anche nell'anno nuovo, gli sbarchi sembrano destinati a continuare. Il primo è già avvenuto: quindici algerini hanno raggiunto Capo Sperone e, una volta toccato terra, hanno iniziato a girare per alcune strade. Notati da alcuni cittadini, che hanno subito avvisato la polizia, il gruppo di extracomunitari è stato bloccato.

Dopo i controlli e le visite di rito, per loro il destino - almeno quello iniziale - è segnato: tutti trasferiti nei vari centri d'accoglienza sparpagliati in Sardegna.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it