Cronaca

Alghero, rissa tra migranti al centro di accoglienza. Bastoni, cinghie e forchette come armi

Una decina di extracomunitari ospiti del centro Vel Marì di Fertilia i protagonisti di lunghi minuti di tensione. Bengalesi e marocchini (tra i quali 6 minori), fortunatamente, sono stati bloccati dai carabinieri, intervenuti per sedare i disordini.



ALGHERO (SS) - Cinghiate, colpi di bastone e forchette usate come armi bianche. Così si sono affrontati una decina di extracomunitari ospiti del centro di accoglienza Vel Marì di Fertili. I protagonisti della rissa sono bengalesi e marocchini che sembra si fossero già affrontati nei giorni scorsi, senza però arrivare a gravi conseguenze.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Alghero che hanno inviato un rapporto alla procura ordinaria e a quella dei minori di Sassari, in quanto sei degli extracomunitari coinvolti sono minorenni. Alcuni sono stati medicati al pronto soccorso.

ADNKRONOS

Ultimo aggiornamento: