Cronaca

Cagliari, in via Malta una latrina a cielo aperto

"E' indecoroso per la città e uno schifo sotto il profilo igienico e sanitario che nella centralissima Piazza del Carmine possa esistere la latrina e discarica a cielo aperto di via Malta, un vero e proprio insulto alla dignità di Cagliari".



Lo sostiene il deputato dei Riformatori Pierpaolo Vargiu, in un'interrogazione urgente al Ministero dell'Economia, azionista di maggioranza di Poste S.p.A. Al centro dell'interrogazione lo spazio aperto appartenente alle Poste Italiane che, soprattutto la notte, diventa un "orinatoio" abusivo.

"Il trasferimento del ritiro delle raccomandate inesitate in via Simeto, zona periferica e non collegata con i mezzi pubblici -continua Vargiu- e' già un disastro per i cagliaritani, costretti a file interminabili in un luogo difficilmente raggiungibile, in particolare per gli anziani. Ma al disastro dell'inefficienza del servizio si aggiunge l'intollerabile situazione di abbandono di via Malta, segno di una inciviltà vergognosa, insopportabile per i residenti e per tutti i cagliaritani. Poste S.p.A intervenga immediatamente -conclude Vargiu- per riportare al più presto nella sua sede centrale il servizio di consegna delle raccomandate e per sanare immediatamente la insopportabile situazione igienica degli spazi fisici di via Malta".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it