Cronaca

Verità per Giulio Regeni, Cagliari in piazza a un anno dalla morte del ricercatore

A un anno di distanza dalla scomparsa di Giulio Regeni, Amnesty International organizza a Cagliari una manifestazione per chiedere la verità sui responsabili della morte del giovanE ricercatore. Appuntamento mercoledì 25 gennaio alle 19 in piazza Costituzione.



CAGLIARI - Il 25 gennaio sarà trascorso un anno esatto dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo. Sarà una giornata di mobilitazione in tutta Italia per continuare a chiedere la verità sul brutale omicidio del ricercatore.  Il gruppo locale di Amnesty International organizza a Cagliari in Piazza Costituzione dalle ore 19.00 un sit –in per ricordare i giorni che sono passati dalla scomparsa di Giulio. Alle 19.41  (l’ora in cui Giulio Regeni uscì per l’ultima volta dalla sua abitazione prima della scomparsa), verranno accese delle candele in suo ricordo e verrà osservato un minuto di silenzio. Hanno aderito alla campagna “Verità per Giulio Regeni” lanciata da Amnesty International insieme a La Repubblica dal febbraio 2016 tra gli altri, il Comune di Cagliari, l’Università degli Studi di Cagliari e la Camera del Lavoro metropolitana Cgil di Cagliari.

Giulio Regeni era un cittadino italiano e uno studente di dottorato presso l’Università di Cambridge, nel Regno Unito. Stava conducendo una ricerca sui sindacati indipendenti in Egitto nel periodo successivo al 2011, quando finì il governo di Hosni Mubarak.  Era al Cairo per svolgere la sua ricerca quando, il 25 gennaio 2016, il quinto anniversario della “Rivoluzione del 25 gennaio”, è scomparso.

Il suo corpo, martoriato dalle torture, è stato ritrovato per caso il 3 febbraio nei pressi di  Giza, lungo la strada che dal Cairo porta ad Alessandria. Aveva il volto irriconoscibile, su cui “si era abbattuto tutto il male del mondo”, ha raccontato Paola, la mamma di Giulio Regeni.
Da allora è partita una grande campagna e migliaia di persone, enti, scuole, media hanno esposto striscioni con la richiesta di verità per Giulio Regeni.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it