Cronaca

Ragazzo investito sulle strisce, il pirata della strada confessa

È stato scoperto dalla polizia e ha confessato il pirata della strada che alcuni giorni fa aveva investito un ragazzo di 17 anni in viale Poetto, a Cagliari, senza prestare soccorso.



Rinvenuta nel pomeriggio la Smart che sabato mattina in viale Poetto ha investito un 17enne che attraversava nelle strisce, dandosi poi alla fuga senza soccorrerlo. Dopo i primi accertamenti sono scattate le indagini per risalire al veicolo ed individuare il conducente che al momento stesse guidando la Smart. È stato diramato un avviso a tutte le forze di polizia. La ricerca è stata costante e durante il pattugliamento del territorio un equipaggio della Polizia ha rinvenuto una Smart corrispondente a quella ricercata, regolarmente parcheggiata e chiusa a chiave in via Renato Fasano. Dagli accertamenti nelle banche dati non risultava provento di furto.
 
Sul posto è intervenuta la Polizia Scientifica per i rilievi e la Polizia Municipale la quale giunta sul posto ha confermato la corrispondenza del veicolo anche sulla base dei frammenti mancanti.  Il proprietario della Smart, L. P. cagliaritano di 31 anni, è stato sentito presso gli uffici della municipale dove ha ammesso la sua responsabilità. È stato denunciato all'Autorità Giudiziaria che ha disposto l'interrogatorio nei prossimi giorni presso la Procura della Repubblica.
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it