Cronaca

Sclerosi multipla, il triste primato della Sardegna. 340 casi ogni 100mila abitanti

La Sardegna è la regione al mondo con la più alta percentuale di malati di sclerosi multipla. L’incidenza della malattia è allarmante: 340 casi ogni 100.000 abitanti e in Ogliastra le percentuali sono ancora più alte.



Il dato è emerso questa mattina in Consiglio regionale durante la discussione sulla paventata chiusura del reparto del Centro sclerosi multipla presso l'Ospedale Binaghi di Cagliari. Una conferma del triste primato della Sardegna a livello nazionale.  "Il prossimo 7 febbraio - ha detto l'assessore alla Sanità, Luigi Arru - verrà presentato il progetto sulla sclerosi multipla realizzato al tavolo congiunto con la rappresentanza dei malati e delle famiglie, per arrivare a presentare una rete assistenziale. Oggi documentiamo il fatto che questa malattia in Sardegna è talmente radicata che abbiamo 340 casi per 100 mila abitanti. L’Ogliastra è po’ un enclave - ha proseguito - e dobbiamo avere capacità programmatoria per individuare centri di ricerca e soluzioni innovative sotto il profilo dell’assistenza. Come quando si fece la grande battaglia contro la microcitemia ai tempi del professor Antonio Cao".

Per l’esponente della Giunta “sono necessarie diagnosi precise con punti scientifici di alta specialità e un percorso di presa in carico del paziente e l’assistenza di prossimità nei territori anche alle famiglie.  Ma è certo che il Binaghi di Cagliari sarà il centro di una rete scientifica di altissimo livello”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it