Cronaca

Contrasto all'immigrazione irregolare, task force nel Sassarese. 5 espulsioni in pochi giorni

Controlli in aumento nel capoluogo turritano, ad Alghero, Olbia e Porto Torres. Fari accesi soprattutto nei centri storici, stazioni, porti e centri commerciali. E fioccano i primi fogli di via.



SASSARI - Nelle ultime settimane, su impulso del dipartimento della polizia di Stato, si stanno attuando, anche nella provincia di Sassari, servizi straordinari di controllo del territorio, realizzati in maniera congiunta da polizia, carabinieri, Guardia di Finanza e polizia locale. Tali attività sono state orientate al rintraccio e rimpatrio di cittadini stranieri irregolarmente presenti sul territorio nazionale. Iniziando dalla città di Sassari, i controlli sono stati estesi anche ad altri centri della provincia come Alghero, Olbia e Porto Torres. Sono stati controllati sia i centri storici, che altri luoghi di aggregazione, come stazioni, aree portuali e centri commerciali.

L’attività congiunta e sinergica delle forze dell’ordine ha consentito di emettere un totale di 5 provvedimenti di espulsione, più un rifiuto di permesso di soggiorno, nei confronti di cittadini extracomunitari sorpresi sul territorio italiano senza avere regolarizzato la loro posizione. I 5 provvedimenti di espulsione sono stati eseguiti, uno con accompagnamento alla frontiera e quattro con ordine del questore della provincia di Sassari di abbandonare il territorio nazionale entro 7 giorni.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it