Cronaca

Muore giovane olbiese, i familiari donano gli organi: salveranno la vita a tre persone

La donazione degli organi di un 34enne olbiese migliorerà la vita di tre pazienti: in seguito alla morte del ragazzo, ricoverato dal 31 gennaio nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, la famiglia ha consentito alla donazione degli organi che andranno a tre pazienti di Milano e Pavia.



I familiari hanno deciso di donare gli organi dell’uomo che consentiranno di salvare tre persone. “In seguito alla conclusione del periodo di osservazione – spiega Franco Pala, primario del reparto di Rianimazione del Giovanni Paolo II di Olbia – nel cuore della notte, con una equipe proveniente dalla Lombardia, abbiamo proceduto all’espianto degli organi che consentiranno di migliorare la vita di tre persone diverse. Gli organi sono stati consegnati tra Milano e Pavia”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it