Cronaca

Migliaia di scarpe contraffatte pronte per il mercato nero. Cagliari, stroncato "giro illegale" straniero

La merce in uno showroom all'ingrosso gestito da un commerciante nato in Cina. Il blitz delle Fiamme Gialle nella struttura, la struttura già da tempo tenuta sotto controllo. Scattano le denunce.



CAGLIARI - La Guardia di finanza sequestra 2195 paia di calzature contraffatte e denuncia il titolare di un esercizio commerciale. Prosegue il contrasto al mercato del falso sul territorio. L’analisi del fenomeno della contraffazione, lo studio dei possibili canali di approvvigionamento per la ricostruzione della relativa filiera ha condotto i baschi verdi del gruppo di cagliari alla concretizzazione dell’operazione “Just originals”. Le calzature sequestrate, tutte di marchi famosi ma false, sono state trovate all’interno di un esercizio commerciale all’ingrosso, il cui titolare, un cittadino cinese, èstato denunciato.

Nonostante si trattasse di un esercizio commerciale non al dettaglio – e quindi non frequentato da acquirenti finali – era stato allestito al suo interno una sorta di showroom ove venivano esposti i diversi modelli di calzature. Gli approfondimenti investigativi sono tesi anche a verificare se questo “ingrosso” rappresentasse un centro di approvvigionamento delle bancarelle abusive improvvisate sui marciapiedi delle vie cittadine o allestite presso i diversi mercati rionali.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it