Cronaca

Taxi a Cagliari, Federnoleggio contro le nuove tariffe

"Disappunto e contrarietà in relazione all’ennesimo provvedimento assunto unilateralmente". La Federnoleggio Confesercenti critica la decisione della giunta Zedda di ritoccare le tariffe taxi a Cagliari.



CAGLIARI - Gli scontenti ci sono quasi sempre. La decisione della giunta Zedda di modificare le tariffe taxi in città è uno di questi casi. A una settimana di distanza dalla firma sulla delibera la Federnoleggio Confesercenti, associazione di categoria con circa cento operatori, insorge. "Ci sembra davvero stupefacente la velocità con la quale l’amministrazione comunale ha approvato le novità relative al trasporto pubblico non di linea - si legge in una nota-, considerato che la Federnoleggio-Confesercenti, associazione che rappresenta più di 100 operatori nella solo città metropolitana, da ben due anni cerca di instaurare un dialogo con l’Amministrazione Comunale è l’ultima risposta che ha ricevuto dagli uffici dell’Assessore Marras è stata 'non siete una priorità'".

“Esprimiamo tutto il nostro disappunto profondo e la nostra contrarietà in relazione all’ennesimo provvedimento assunto unilateralmente dalla Amministrazione Comunale di Cagliari riguardo alla nostra categoria” tuona Alberto Piludu, presidente Provinciale della Federnoleggio di Cagliari “gli operatori non si sentono tutelati dalla politica locale e spesso sono abbandonati su temi che invece sono di fondamentale importanza. Questioni come la competenza sulle autorizzazioni per le licenze comunali all’interno della città metropolitana, le aree di sosta, la circolazione all’interno delle Ztl sono di fondamentale importanza, ma il Comune non sembra essere altrettanto sensibile. E’ davanti alla sordità degli amministratori locali che si arriva a situazioni di disagio tra le diverse categorie, Taxi ed Ncc, come si evince dalla massiccia mobilitazione dei tassisti, nelle città di Roma, Milano e Torino. Tutto ciò che chiediamo è dare voce a una categoria che troppo spesso viene ignorata" conclude Piludu. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it