Cronaca

Terremoto infinito, scosse di magnitudo 4.0 in Abruzzo. Consegnate le prime casette a Norcia

Epicentro tra L'Aquila e Teramo, il sisma avvertito in un'ampia zona del Centro Italia già in ginocchio da mesi. Fortunatamente non ci sono feriti e non si registrano danni alle case.



Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata nella zona dell'Aquila. Il sisma è stato avvertito in un'ampia zona del centro Italia. Verificatosi a una profondità di 11 chilometri, l'epicentro è stato localizzato dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia vicino a Montereale, 20 chilometri da L'Aquila e 40 da Teramo. Nell'area epicentrale ricadono anche i Comuni di Capitignano, Cagnano Amiterno, Barete, Pizzoli, Campotosto, Borbona, Posta, Amatrice, Scoppito, Cittareale, Antrodoco, Micigliano e Crognaleto..

Intanto, consegnate ai cittadini di Norcia le chiavi delle prime 18 "soluzioni abitative in emergenza" (Sae). Realizzate nella frazione di San Pellegrino, sono le prime abitazioni completate nelle aree colpite dal terremoto. La cerimonia alla presenza del sindaco, Nicola Alemanno, dell'assessore della Regione Umbria, Fernanda Cecchini e del vice capo dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it