Cronaca

Nuovo Sant'Elia, via libera dal Comune. Stadio provvisorio pronto per la prossima stagione

Dal Consiglio comunale è arrivato il via libera: approvata la variante che permette di fare un passo in avanti verso la costruzione del nuovo stadio Sant'Elia e di quello provvisorio. I lavori per quest'ultimo potrebbero partire a fine marzo, in tempo per la prossima stagione calcistica.



CAGLIARI - Un passo in avanti verso la nuova casa dei rossoblù. Il Consiglio comunale nella seduta di martedì sera ha approvato la variante urbanistica necessaria alla costruzione del nuovo stadio Sant'Elia. Il via libera è arrivato all'unanimità, 33 consiglieri presenti, nonostante le polemiche di ieri in commissione Urbanistica e i distinguo del caso emersi oggi in Aula. 

Stadio provvisorio pronto a settembre. Il voto è favorevole non solo alla realizzazione dell'impianto che sorgerà sulle ceneri del Sant'Elia ma anche per quello temporaneo nel quale il Cagliari Calcio disputerà le partite prima di avere un campo di gioco definitivo. Verrà costruito nell’area adiacente al Settore Distinti. L’obiettivo della società è iniziare i lavori entro la fine di marzo e dare una nuova casa ai tifosi per la prossima stagione: sedicimila posti, Main Stand al coperto e spalti a ridosso del terreno di gioco. Queste le caratteristiche principali.

Il nuovo Sant'Elia. Secondo la tabella di marcia dovrebbe essere pronto per il 2019 quando nell'area del vecchio stadio dovrebbero sorgere 21mila posti coperti ma anche una struttura in grado di accogliere uffici, aree commerciali, aree per lo sport.

Le prossime tappe. La variante era stata adottata dal Consiglio comunale lo scorso novembre. L’iter prevedeva quindi sessanta giorni di tempo per la presentazione delle osservazioni, trascorsi i quali la Giunta ha potuto dare il suo via libera. Oggi l’approvazione definitiva da parte dell'assemblea civica: la delibera verrà ora trasmessa agli uffici regionali in vista della pubblicazione sul bollettino ufficiale della Regione. Il progetto per lo stadio provvisorio verrà quindi presentato al Suap, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, e una volta approvato dovrà ottenere il parere di conformità da parte della Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it