Cronaca

Nuovo Sant'Elia, sì della Regione: stadio pronto entro il 2020

E' arrivato il via libera della Regione alla variante urbanistica necessaria a realizzare il nuovo stadio Sant'Elia. L'impianto da 21mila posti dovrà essere pronto entro il 2020.



CAGLIARI - Il nuovo stadio Sant'Elia dalla carta alla realtà entro il 2020. La Regione, dopo il via libera del Comune, ha approvato stamattina la variante urbanistica riguardante le aree pertinenziali necessaria alla realizzazione del nuovo impianto. "È un nuovo, importante passo in avanti verso la realizzazione di un'opera di pubblica utilità per tutta la Sardegna", commenta l'assessore dell'Urbanistica Cristiano Erriu. "La Regione, e in questo caso il Comitato tecnico regionale per l'urbanistica - prosegue -, hanno adempiuto in tempi strettissimi a tutti i passaggi previsti dalle normative vigenti. Va pure detto che il continuo confronto tra gli uffici tecnici delle due amministrazioni ha permesso di procedere in maniera collaborativa ed efficace in tutti questi mesi e il lavoro preparatorio ha consentito di ridurre al minimo i tempi del percorso".

La proposta fatta dal Cagliari Calcio prevede la demolizione dell’attuale impianto e la realizzazione di un nuovo stadio, nella stessa area dello stadio Sant’Elia, che si estende su una superficie di circa 72.000 mq, al fine di realizzare un nuovo impianto da 21.000 posti, un’area commerciale, parcheggi e strutture di allenamento. Costo totale dell'operazione 55 milioni 493 mila euro: 10 milioni arriveranno dal club, 10 milioni iin partecipazione da parte dell’impresa di costruzione che si occuperà della realizzazione dell’intervento, 19 milioni arriveranno tramite un finanziamento bancario con fondi Jessica, altri 10 milioni con l'attivazione di una linea Iva, 10 milioni dalla Sfirs infine altri 10 milioni come contributo da parte del Comune di Cagliari.

L’impianto, pensato per ospitare eventi di ogni genere, manifestazioni calcistiche, eventi sportivi non calcistici, concerti e altri eventi di intrattenimento, comprende diverse strutture dedicate a servizi compreso un fanshop, un museo, un ristorante, un hotel, uffici per la gestione del club e dello stadio, uno sport bar ed un’area dedicata alle famiglie ed ai bambini e sale conferenze, utilizzabili anche nei giorni in cui non si disputano partite.

Nel nuovo impianto, oltre ai servizi strettamente sportivi, è prevista la realizzazione di locali commerciali per una superficie complessiva superiore a 13.300 mq, tra cui una grande struttura di vendita di circa 4.500 mq per articoli sportivi e diverse attività commerciali, inferiori ai 2.500 mq, destinate alla vendita di elettrodomestici e Hi-Fi, abbigliamento, calzature, oltre a negozi tradizionali e attività di ristorazione. L’impianto nuovo dovrà essere inaugurato per il 2020.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it