Cronaca

Olbia, chiusa clinica di chirurgia plastica abusiva: i pazienti operati e ricoverati in stanze d'albergo

La guardia di finanza di Olbia e i carabinieri del Nas di sassari sequestrano una clinica privata di chirurgia plastica, abusiva. Era mascherata da ambulatorio e una parte di un albergo veniva utilizzata per il ricovero illegittimo dei pazienti.



OLBIA - I Carabinieri del N.A.S. di Sassari e la Guardia di Finanza di Olbia hanno sequestrato una clinica abusiva di chirurgia plastica olbiese e una porzione dell’adiacente albergo, nel quale venivano ricoverati i pazienti. 

Il decreto di sequestro preventivo è stato emesso in via d’urgenza dal Procuratore Capo Fiordalisi dell’Ambulatorio “Michelangelo Chirurgia Plastica s.r.l.” presso il Delta Center in via Capo Verde 1 Olbia. Nel corso di un'ispezione nelle camere dell’albergo sono state individuate quattro pazienti operate il giorno precedente e che confermavano come il ricovero fosse stato programmato prima dell’operazione e che presso la camera d’albergo ricevessero i controlli post operatori da parte del personale medico e paramedico della clinica. Emergeva così che in una normale camera d’albergo venivano effettuati anche trattamenti medici come iniezioni endovena di antidolorifici e medicazioni.

Alcune pazienti hanno denunciato gravi lesioni per interventi di addominoplastica subiti. Interventi che la Regione vieta in strutture sanitarie prive di possibilità di ricovero ospedaliero, così come per gli interventi di rinoplastica e di mastoplastica additiva praticati presso l'ambulatorio in questione.

Sotto il profilo tributario, i finanzieri constatavano inoltre che i circa 300 interventi chirurgici eseguiti nel corso del 2016 non venivano interamente fatturati: infatti, dall’esame della documentazione extra contabile è stato possibile acclarare che oltre 730.000 euro erano stati incassati dalla clinica abusiva, senza però il rilascio del dovuto documento fiscale. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it