Cronaca

Alcol e inciviltÓ a fiumi. Botellon a Cagliari, viale Fra Ignazio invasa da bottiglie e cartacce - LE FOTO

L'area davanti all'Anfiteatro sconquassata dall'evento "nascosto ma non troppo". L'appuntamento gira, come sempre, anche sui social network. Scenario da cartolina horror.



CAGLIARI - Alla voce "dettagli" si legge chiaramente: "ricordatevi di tenere il posto pulito". Più di qualcuno ha pensato di snobbare l'invito alla pulizia, pubblicizzato nell'evento che ha girato tra le bacheche di tanti giovani e meno giovani sardi. Il "Botellon 50 Galline" (questo il nome dato dagli organizzatori su Facebook, data e punto di ritrovo coincidono in pieno) punto di ritrovo in viale Fra Ignazio, vede una partecipazione pari al livello di sporcizia lasciato.

Tantissime bottiglie, bicchieri gettati dentro le aiuole e per terra, il tutto contornato da cartacce. Uno tra gli angoli più suggestivi del capoluogo sardo è, ancora una volta, un immondezzazio a cielo aperto.

E, oltre alla solita, ennesima gallery fotografica dello scempio, trovano spazio anche polemiche squisitamente politiche. "Cosa deve accadere affinché Amministrazione comunale e Istituzioni decidano di mettere in campo le giuste misure per impedire di assistere ogni domenica mattina a queste immagini vergognose?". Così Salvatore Deidda, portavoce regionale di Fdi-An che da tempo con il proprio movimento "non si oppone a feste e divertimento ma chiede controlli e sanzioni per chi vandalizza e non si sa divertire".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it