Cronaca

Ricetrasmittenti, picconi e pistola per scassinare un bar. Coppia di pregiudicati nel sacco

L'episodio a Cagliari, in via Crispi. I due stavano scassinando alcune slot machine. In manette un 19enne e un 29enne, raggiunti dalla polizia dopo un inseguimento fino al porto.



CAGLIARI - Un equipaggio della squadra volante ha arrestato R.E., 29 enne, e R.S., 19enne, entrambi pregiudicati poiché responsabili del reato di furto aggravato in concorso. I poliziotti, nel transitare in via Roma angolo via Angioy, hanno notato un individuo che, alla vista della volante, ha cambiato repentinamente direzione verso la via Crispi. Gli agenti l'hanno raggiunto ed identificato. Ripercorrendo a ritroso il tragitto compiuto poco prima dal 29enne, i poliziotti hanno notato che sul davanzale esterno di una finestra, parzialmente occultata dalle sbarre in ferro, vi era una ricetrasmittente. Presumendo che lo stesso fungesse da “palo”, gli agenti lo hanno fatto allontanare, non perdendolo però di vista. Il giovane si è avvicinato all’apparato radio posto sul davanzale prendendolo ma, notato nuovamente l’equipaggio, lo ha poggiato velocemente su un muretto poco distante. Subito fermato e accertato che il giovane fosse nella disponibilità di un’auto posteggiata nei pressi.

Durante i controlli alla vettura è sopraggiunto, dall’angolo con la via Sassari, il complice, con il volto coperto da uno scalda collo e una felpa con cappuccio. Alla vista dei poliziotti ha abbandonato una borsa che portava a tracolla dandosi a precipitosa fuga in direzione del porto. La borsa è risultata contenere un gran numero di arnesi da scasso. Immediatamente inseguito è stato raggiunto e bloccato. Dagli accertamenti effettuati è emerso che i due stavano compiendo un furto all’interno di un bar, al quale avevano già sollevato una delle serrande di accesso, che il sistema di allarme non risultava inserito e che la telecamera di sorveglianza era stata imbrattata con della vernice spray. Due macchinette mangiasoldi avevano lo sportello anteriore danneggiato e una terza presentava lo sportello anteriore divelto ed il portamonete vuoto. Dalla perquisizione dell’auto i poliziotti hanno rinvenuto, sotto il sedile passeggero, una riproduzione da soft air di pistola Beretta 92, pronta a sparare e priva del previsto tappo rosso, avvolta parzialmente in uno scalda collo.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it