Cronaca

Monte Urpinu, ex servit¨ militare inutilizzata. "Un gioiello sprecato" - LE FOTO

L'ex Deposito Carburanti dell'Aeronautica a Monte Urpinu chiuso e inutilizzato. La situazione non si Ŕ ancora sbloccata nonostante gli annunci del 2015: l'area sarebbe dovuta diventare una cittadella del volontariato.



CAGLIARI - "L'ex 68° Deposito carburanti dell'Aeronautica Militare diventerà una cittadella della solidarietà e del volontariato". L'annuncio è della Regione, la data il 16 ottobre 2015. A quasi due anni di distanza però la situazione sul colle di Monte Urpinu non è cambiata. L'area di via Is Guadazzonis, ex servitù militare ceduta dal demanio dello Stato e attualmente in mano all'ente regionale, è ancora inutilizzata e col tempo si sta degradando. Non solo, la Regione attualmente paga un servizio di guardiania per edifici che non servono a nessuno. 

A chiedere un'accelerazione ora è Emanuela Corda(M5S). La deputata del Movimento 5 Stelle lunedì ha visitato l'ex deposito: "Con ben 149mila metri quadrati di terreno comprende numerosi fabbricati che erano destinati ad alloggi, uffici, magazzini, officine, laboratori, mense, foresterie, depositi munizioni, autorimessa e impianti vari. Visto il buono stato delle strutture e la bellezza del contesto ambientale, riteniamo indispensabile che la regione apra al più presto una manifestazione di interesse per i singoli edifici. Aperta a tutto il terzo settore. Bisogna restituire questo gioiello ai cagliaritani. Anche perché i costi della guardiania che ammontano ad oltre 200 mila euro all'anno, si potrebbero risparmiare mettendo a reddito questo grande patrimonio. In questo sito potrebbero vedere la luce tante attività con valore sociale culturale e sportivo. Terminata la visita  - conclude Corda - abbiamo incontrato l'assessore Erriu all'urbanistica Enti locali e Finanze che si è mostrato disponibile ad aprire un dialogo con tutti i soggetti interessati".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it