Cronaca

Olimpiadi dell'acqua, vince chi spreca di meno. Eventi e impianti aperti anche in Sardegna

Il 22 marzo prossimo è la giornata mondiale dell'acqua, quinta edizione per "salvare" l'oro blu. Tra i testimonial, gli sportivi Josefa Idem e Antonio Rossi. Incontri e tour ad hoc per bambini nell'Isola.



Per la giornata mondiale dell’acqua, che si celebra il 22 marzo prossimo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico “Salva la goccia”, realizzata da Green Cross Italia, chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di partecipare tutti alle Olimpiadi della sostenibilità, una grande gara anti-spreco che ha come obiettivo quello di ridurre i litri che finiscono nello scarico e battere il record del risparmio. Testimonial di questa edizione, due campioni olimpici della canoa: Josefa Idem e Antonio Rossi. Per prendere parte alla competizione basta partire da piccoli gesti quotidiani e razionalizzare i consumi con azioni virtuose da compiere fino al 22 marzo.

Dopo aver messo in pratica un’azione per tutelare l’acqua (tra quelle proposte nel vademecum di Salva la goccia), è sufficiente scattare una foto o realizzare un video che la documenta e postarla entro il 22 marzo sui propri profili social utilizzando l’hashtag #salvalagoccia, oppure sulla pagina Facebook dedicata all’evento. Per il 22 marzo una vera e propria festa diffusa interesserà tutto il territorio nazionale: grazie al coinvolgimento della rete dei Comuni Virtuosi e dei borghi autentici, tante amministrazioni aderiscono alla campagna organizzando incontri, visite guidate e flashmob all’insegna del risparmio idrico.

IN SARDEGNA - Abbanoa si fa protagonista di una serie di iniziative che pongono l'acqua e l'importanza della risorsa per la Sardegna al centro dell'attenzione di piccoli e grandi. Si tratta di una ricorrenza che si festeggia in tutto il mondo con tantissime iniziative e a cui aderiscono tutti i gestori d'Italia.  Grazie alle iniziative "Impianti aperti" (che vede la partecipazione delle scuole elementari di Cagliari, Oristano, Sassari e Nuoro) e "Giornata di primavera a Corongiu" (in programma domenica 26 marzo, in uno scenario magnifico e con la collaborazione di Legambiente-visite su prenotazione), Abbanoa conferma l'obbiettivo che già nelle scorse edizioni si era prefissata: tenere alta l'attenzione sul tema dell'acqua e sulla gestione sostenibile delle risorse idriche con particolare attenzione all'attività svolta dal Gestore sardo, specie sul fronte della tutela dell'ambiente. Con una novità: sabato 25 a Cagliari, in piazza Yenne, dalle sedici alle venti, con la collaborazione del Cral Abbanoa, in agenda un pomeriggio interamente dedicato ai bambini con spettacoli, giochi e intrattenimento sul tema dell'acqua.

IMPIANTI APERTI ALLE SCOLARESCHE - In occasione della giornata mondiale dell'acqua, Abbanoa organizza la manifestazione "Impianti aperti 2017" in collaborazione con Legambiente. Si tratta di visite ai potabilizzatori. Il progetto "Impianti Aperti" è l'occasione per approfondire come viene prodotta l'acqua che esce dai rubinetti di casa. Da diversi anni, studi di settore (ad esempio Altroconsumo) evidenziano per esempio come l'acqua distribuita da Abbanoa nell'area vasta di Cagliari risulti una delle migliori d'Italia. Gli impianti aperti alle scolaresche sono: Simbirizzi (Comune di Quartucciu), San Michele (Comune di Cagliari), Truncu Reale (Comune di Sassari), Jenna Ferru (Comune di Mamoiada) e Silì (Comune di Silì, Oristano).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it