Cronaca

Ubriaco, picchia la moglie davanti ai figli piccoli. Sassari, 43enne straniero in manette

L'uomo, con precedenti, malmena la donna per futili motivi. La vittima riesce a dare l'allarme, i poliziotti riescono ad entrare nella casa. L'aggressore ammanettato dopo una violenta colluttazione con gli agenti.



SASSARI - Gli agenti di una pattuglia della polizia hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e resistenza, un 43enne straniero, con numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona. Dopo la chiamata-sos della moglie, i poliziotti sono arrivati in un'abitazione di una via del centro storico sassarese. La donna ha raccontato di essere stata malmenata dal marito, rientrato a casa completamente ubriaco, davanti ai figli, entrambi minori. 

Durante il racconto della donna, l’uomo, in evidente stato di ubriachezza, è sbucato da un’altra stanza e rivolgendosi ai poliziotti ha chiesto spiegazioni circa la loro presenza. All’invito di esibire i documenti d’identità, si è rifiutato e ha iniziato a spintonare gli agenti e ad aggredirli con gomitate e calci. Gli agenti, a fatica, sono riusciti ad ammanettarlo. La donna è stata soccorsa e trasportata da personale del 118 all'ospedale.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it