Cronaca

Elmas, scoperto capannone con 210mila prodotti cinesi contraffatti

Scoperto un capannone adibito a deposito merci. Sequestrati quasi 210mila prodotti con marcatura Ce contraffatta. Denunciate due persone.



ELMAS - I  baschi verdi del gruppo della guardia di finanza di Cagliari hanno individuato, a Elmas, un capannone industriale adibito a deposito merci, completamente sconosciuto al fisco, all’interno del quale sono stati rinvenuti numerosissimi prodotti non in regola con gli standard commerciali e di sicurezza previsti dalla legge.

I finanzieri, seguendo una partita di merce proveniente da Malta, sono arrivati a un capannone nelle campagne di Elmas riconducibile a un'impresa gestita da due cittadini cinesi. Nel capannone sono stati trovati giocattoli, accessori per la telefonia mobile, apparecchi hi-fi audio video, accessori per la casa, accessori auto. Complessivamente la merce sequestrata è stata quantificata in quasi 210. 000 pezzi: il valore complessivo è stimato intorno al milione di euro. 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it