Cronaca

Inseguimento al Poetto, 17enne in sella a uno scooter rubato semina il panico tra i passanti

Inseguimento da brivido nel pomeriggio al Poetto. Un 17enne a bordo di uno scooter rubato brucia il rosso e l'alt della polizia. Per sfuggire alla Municipale entra nel lungomare pedonale mettendo a rischio numerosi passanti.



CAGLIARI - Una pattuglia in moto della Polizia Municipale, mentre transita nel viale Poetto, nota uno scooterone uscire da via Vergine di Lluc: al semaforo passa col rosso. I poliziotti intimano l'alt ma il conducente,  per tutta risposta, accelera e fugge verso Marina Piccola. E' a questo punto che nel pomeriggio a Cagliari va in scena un pericoloso inseguimento: le moto della municipale inseguono a ruota lo scooterista che arrivato alla rotatoria si immettee a folle velocità nel lungomare creando pericolo ai numerosi passanti e ai ciclisti che affollano la passeggiata di domenica.

Il fuggitivo non si ferma, passa dalla corsia pedonale a quella ciclabile poi lascia lo scooter nei pressi dell'ex Ospedale Marino e scappa a piedi verso la spiaggia. Ma la sua fuga ha i minuti contati: gli agenti riescono a fermarlo e lo arrestano. Poi gli accertamenti dai quali risulta che lo scooter è rubato. Il ragazzo, 17enne di Capoterra, viene denunciato e affidato ai genitori.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it