Cronaca

E' morto il medico Vincenzo Migaleddu. In prima linea nelle battaglie per la difesa dell'ambiente

E' morto il medico sassarese Vincenzo Migaleddu. Conosciutissimo per le sue battaglie contro l'inquinamento ambientale.



CAGLIARI - La Sardegna perde una personalità di spicco nella difesa dell'ambiente: Vincenzo Migaleddu. Il 64enne medico sassarese è morto oggi. E' probabile si sia trattato di un malore che l'ha colpito mentre era in auto nei pressi di Nuoro.

Migaleddu era conosciutissimo in Sardegna per le battaglie in difesa dell'ambiente. Membro del Wwf, nel 2004 si occupò della vicenda dell'incidente del sottomarino nucleare Hartford a La Maddalena partecipando a diverse assemblee pubbliche sui rischi che correva la popolazione. Per la stessa vicenda partecipò, come consulente dell'associazione ambientalista, a un'indagine conoscitiva sulla situazione ambientale nell'arcipelago avviata in Senato dalla commissione Territorio.  Nel 2005 fu tra i promotori del referendum 'No Iscorias', che non raggiunse il quorum, per chiedere l'abrogazione di una legge regionale che consentiva l'importazione in Sardegna di rifiuti tossici. Tra il 2005 ed il 2007 partecipò assieme alle comunità della valle del Tirso alla lotta contro la costruzione di un inceneritore di rifiuti. 

E' stato membro dell'Isde (International Society Doctor for Environment) e presidente della sezione Sardegna nel cui ruolo spesso ha preso posizione in merito a rischi derivanti dall'inquinamento industriale. Pubblico anche il suo impegno al referendum contro il nucleare e per quanto riguarda la sensibilizzazione sui problemi ambientali e sanitari relativi ai Sin (siti di interesse nazionale per le bonifiche), ad esempio l'area di Porto Torres, e ai progetti di trivellazione per la ricerca di idrocarburi. Nel 2010 la consulta provinciale per il volontariato gli ha conferito il premio "Il Nuraghe" per il suo impegno a difesa dell'ambiente. Tantissimi in queste ore i messaggi di cordoglio sui social network.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it