Cronaca

Quartu, tentato omicidio durante una rapina: 37enne in manette

I fatti risalgono a febbraio: durante un tentativo di rapina accoltellò un giovane, ora è accusato di tentato omicidio.



QUARTU SANT'ELENA - Un tentativo di rapina andato storto, il ladro scoperto reagisce e pugnala un giovane. Secondo la polizia di Cagliari quella reazione voleva uccidere: per questo a distanza di due mesi, F.S 37enne di origini calabresi, è accusato di tentato omicidio.

I fatti risalgono allo scorso 23 febbraio. Il rapinatore si era introdotto nell'abitazione di un ventenne nel tentativo di rubare qualcosa ma una volta scoperto aveva reagito con due coltellate: una prima al gluteo sinistro, la seconda all'altezza delle costole. Solo grazie ad un movimento repentino il ragazzo era riuscito a schivare il colpo. Una terza coltellata non era andata a segno per il provvidenziale intervento di un parente che aveva costretto l'aggressore alla fuga.

Ultimo aggiornamento: